Attenzione alle truffe tramite e-mail

Ultimamente si moltiplicano i casi di tentativi di truffe via e-mail.
Il più delle volte si tratta di truffe o spam che non evidenziano nessuna reale minaccia e vanno semplicemente eliminate. In altri casi bisogna prestare maggiore attenzione ed eventualmente segnalare l’accaduto per decidere come procedere.

Le truffe o spam più comuni sono:

  • minaccia con ricatto riguardante la diffusione di video
  • solleciti di bollette o pagamenti dai vari fornitori Enel, Telecom etc..
  • inviti a guardare video cliccando in un link sulla mail
  • solleciti a fornire o confermare  i dati di carta di credito o dati di accesso, con conseguente minaccia di disattivare account e/o servizi.

Alcuni suggerimenti utili per navigare in sicurezza:

  • Prestare sempre la massima attenzione alle email che ricevete e che vi invitano a cliccare e a fornire dati personali, codici e password.
  • Mai fornire dati privati o dati di accesso.
  • Aggiornare sempre il sistema operativo, il browser e sopratutto tenere aggiornati ed attivi gli Antivirus e le scansioni programmate dell’antivirus.
  • Utilizzare Password sicure e complesse, per tutti i nostri account e accessi web.
  • Evitare di utilizzare sempre la stessa password o di inserire nella password il nome utente.
  • Se la email vi insospettisce, non aprire mai un link o un allegato. Sopratutto se il testo della email sospetta vi invita a farlo.
  • Solitamente le email truffa o spam contengono errori grammaticali, utilizzano indirizzi email sconosciuti o taroccati rispetto all’indirizzo ufficiale (sopratutto nel caso di email inviate da marchi famosi: Enel, Ikea, Mediaworld etc..). Quindi nel dubbio leggete sempre bene tutti i dettagli della email.
  • Quando e dove possibile, abilitare i meccanismi di autenticazione “a due passaggi” ovvero con inserimento di codice di sicurezza.